top of page
Il Caso Clinico

CONSERVATIVA DIRETTA

RIPRISTINO DELLA MORFOLOGIA DENTALE

SITUAZIONE INIZIALE

Il paziente di 26 anni presenta delle vecchie otturazioni amalgama infiltrate da lesione cariosa.


Obiettivo

Rimuovere completamente la lesione cariosa prima che questa produca una distruzione eccessiva del dente o che si estenda fino al nervo obbligandoci a devitalizzare il dente.


TRATTAMENTO

La preparazione dei denti avviene con frese minimamente invasive a spessori controllati per garantire in ogni paziente una individualizzazione del trattamento e la massima conservazione di tessuto dentale. E’ importante sapere che essere troppo conservativi non sempre è corretto, ogni dente richiede una preparazione specifica, studiata sui modelli iniziali per garantire la massima durata del trattamento. Non dobbiamo preoccuparci se i denti vengono limati qualche decimo di millimetro in più o in meno, la cosa veramente importante è affidarsi a professionisti competenti, che dominano la materia e sanno quando e dove un dente deve essere limato per ottenere il massimo in termini di funzione ed estetica nel risultato finale.


FASI DEL TRATTAMENTO

  • Isolamento del campo operatorio

  • Rimozione carie o vecchio restauro

  • Rifinitura dei margini

  • Adesione

  • Ricostruzione anatomiaca in composito




TEMPISTICHE DEL TRATTAMENTO

Il trattamento viene eseguito in una sola seduta in anestesia locale.


CONSIDERAZIONI MEDICHE

L’importanza di curare in tempo le lesioni cariose, viene spesso sottovalutata. Il paziente deve essere consapevole del fatto che più la lesione avanza più c’è la possibilità che questa arrivi vicino al nervo provocando una forte sensibilità o dolore pulsante che può costringerci a devitalizzare il dente. Inoltre la dimensione, determina il tipo di ricostruzione e il suo grado di invasività. Lesioni molto estese non possono essere trattate con delle semplici otturazioni in composito ma bensì con corone e intarsi.



bottom of page