top of page

Apparecchio per i denti

Perché mettere l’apparecchio? Quando va messo l’apparecchio per i denti?

Cos'è l'ortodonzia?

L’ortodonzia è la branca dell’odontoiatria che individua e cura le malocclusioni, cioè i difetti di sviluppo delle ossa mascellari e delle patologie correlate. Sistema gli affollamenti dentali, creando lo spazio idoneo per ogni dente. La correzione delle malocclusioni evita problemi respiratori, russamento, alterazioni della deglutizione e della fonazione. Corregge la postura e previene scoliosi, cefalee (mal di testa) e problemi cervicali.

Ortodonzia

Cura le maloccusioni dei denti e problemi correlati.
Previene scoliosi, cefalee, mal di testa, cervicali.

Tipologie di apparecchi

Mobili, fissi, a trazione extraorale, invisibili.

Perché portare l'apparecchio

Per risolvere problemi funzionali.
Per risolvere inestetismi.
Per migliorare l’inserimento di protesi fisse.

Come riconoscere la malocclusione dentale

Le malocclusioni sono visibili fin da subito: denti sporgenti, accavallati, diastemi, cioè separati tra loro, morso aperto e profondo, assimetrie del viso e della bocca. Influenzano negativamente l’estetica del sorriso, del profilo labiale e del viso.




Quali problemi risolve l’apparecchio per i denti

L’uso dell’apparecchio per i denti risolve i problemi funzionali ed estetici legati alle malocclusioni.

E' inoltre utilizzato in fase preparatoria all'inserimento di protesi fisse finalizzate a migliorare occlusione ed estetica.

sfondo dentini TRASP.png

Quando iniziare un trattamento ortodontico in età adulta