top of page

Apparecchio dentale bambini

Il tuo bambino ha i denti storti e deve mettere l'apparecchio? Che tipi di apparecchi esistono?

Cos’è l’ortodonzia?

L’ortodonzia è la branca dell’odontoiatria che individua e cura le malocclusioni, cioè i difetti di sviluppo delle ossa mascellari e delle patologie correlate. Sistema gli affollamenti dentali, creando lo spazio idoneo per ogni dente.

La correzione precoce delle malocclusioni evita problemi respiratori, russamento, alterazioni della deglutizione e della fonazione. Corregge la postura e previene scoliosi, mal di testa, cefalee e problemi cervicali.

Ortodonzia

Cura e previene le maloccusioni dei denti.

L'eta della prima visita

Intorno ai 5 anni.

Tipologie di apparecchi

Mobili, fissi, a trazione extraorale.

Perché portare l'apparecchio

Per evitare gravi problemi in età adulta.

Come riconoscere la malocclusione dentale?

Le malocclusioni sono visibili fin da subito: denti sporgenti, accavallati, diastemi, cioè separati tra loro, morso aperto e profondo, asimmetrie del viso e della bocca. Influenzano negativamente l’estetica del sorriso, del profilo labiale e del viso.

Quali problemi risolve l’apparecchio per i denti?

L’uso dell’apparecchio per i denti risolve i problemi funzionali ed estetici legati alle malocclusioni.

sfondo dentini TRASP.png

Qual è l’età corretta per iniziare un trattamento ortodontico?

L’età corretta va dai 5 agli 8 anni, ma sarà l’ortodontista, solo dopo un’accurata visita, a determinare qual è il momento più giusto per iniziare il trattamento.

Quando la malocclusione interessa le strutture ossee e i denti, è fondamentale intervenire in età precoce (5/6 anni) per sfruttare la loro malleabilità. Se invece la malocclusione è prevalentemente estetica è possibile ritardare l’intervento verso la fine dello sviluppo dentale (11/12 anni).