Anziani, malnutrizione e denti

Aggiornato il: 15 dic 2020

Mangiare è uno dei piaceri di cui si può godere fino nelle età più avanzate e per farlo senza difficoltà, è necessario avere una buona dentatura e non avere patologie che provocano dolore durante la masticazione o la deglutizione.

I processi legati all’invecchiamento fisiologico e le malattie che insorgono negli anziani, possono infatti determinare un malfunzionamento dell’apparato masticatorio, limitando così la possibilità di continuare a nutrirsi in maniera soddisfacente e di mantenere una dieta sana ed equilibrata.


Alimentazione e salute orale

L'alimentazione è infatti uno dei fattori chiave per la salute orale, a cui è legata a doppio filo in quanto mangiare sano vuol dire avere una bocca sana, e una bocca sana comporta avere la possibilità di poter mangiare bene.

Questo gioco di intrecci diventa ancora più complesso e più importante in età avanzata, perché nel cibo l'anziano deve ritrovare sia l'aspetto più puramente nutrizionale, che quello sociale e conviviale, in quanto i fattori come solitudine, vedovanza, malattie croniche, depressione, e disabilità possono contribuire a lasciarsi andare a cattive abitudini e scarsa educazione alimentare.