top of page

Implantologia

Problemi con la dentiera? Vuoi trovare una soluzione fissa? Devi sostituire un dente?

Cos’è un impianto dentale?

Un impianto dentale è una vite, in titanio oppure in zirconia, che viene inserita nell’osso e che ha la stessa funzione della radice del dente. Sull’impianto viene poi avvitata o cementata la protesi, mobile o fissa, totale, parziale o singola.


Cos'è l'impianto dentale

Una vite in titanio o zirconia che sostituisce la radice del dente.

Vantaggi dell'implantologia

Duratura, naturale e funzionale.

Biocompatibilità

Titanio e zirconia sono i materiali più utilizzati in chirurgia ortopedica.

L'impianto fa male?

È indolore, può causare qualche fastidio successivamente, anche meno di un’estrazione.
in titanio o zirconia che sostituisce la radice del dente.

Qual è lo scopo?

Lo scopo di un impianto dentale è occupare lo spazio lasciato libero da uno o più denti mancanti o estratti, ripristinando la funzione masticatoria perduta e l’estetica del viso.

Anche la mancanza di un solo dente causa problemi masticatori, fonetici, posturali ed estetici, perché i denti adiacenti si spostano, occupando lo spazio trovato libero.

L’impianto dentale riporta la bocca nella situazione originaria, spesso migliorandola. Ridà anche funzione all’osso, prevenendone la perdita ulteriore.

Cos’è l’implantologia a carico immediato?