Discromie e macchie sui denti: le cause

Cosa può causare discromie e macchie sui denti?

Le discromie dei denti e le macchie sono eventi comuni che possono verificarsi per una serie di motivi. Le buone notizie? Molte di queste macchie sono curabili e prevenibili.


Qui di seguito le cause delle discromie e le macchie sui denti.

Denti macchiati: cause estrinseche

Tipologie di macchie

Le discromie dei denti rientra in tre diverse categorie: estrinseche, intrinseche e correlata all'età.


Estrinseche. è probabile che le macchie interessino solo lo smalto dei denti o la superficie del dente. Le cause più comuni di macchie estrinseche includono:

  • cibo

  • bevande

  • tabacco


Intrinseche. Questo tipo di macchia si trova più in profondità nello smalto del dente, il che la rende più resistente ai prodotti sbiancanti da farmacia. Spesso lo smalto appare grigiastro. Esempi di macchie intrinseche includono:

  • alcuni farmaci (antibiotici)

  • trauma o lesione a un dente

  • carie

  • troppo fluoro (fluorosi)

  • genetica


Legato all'età. Quando si invecchia, lo smalto sui denti inizia a consumarsi, il che spesso si traduce in un aspetto più giallastro. Molte volte, le discromie correlate all'età possono essere causate da fattori sia estrinseche che intrinseche.


Cosa può causare le discromie dei denti?

I problemi principali delle discromie sono in genere ciò che mangiamo e beviamo, l'invecchiamento e le lesioni ai denti.


Cibo, bevande e tabacco

Alcuni tipi di cibi e bevande possono spostarsi negli strati esterni della struttura del dente e macchiarli. Alcuni degli alimenti più comuni colpevoli della colorazione dei denti sono:

  • Collutori (clorexidina)

  • salse rosse

  • vino rosso

  • tisane

  • caffè

  • liquirizia

  • cioccolato

Anche l'uso del tabacco sotto forma di sigarette o tabacco da masticare può causare le discromie dei denti.


Secondo una ricerca clinica effettuata nel Regno Unito e pubblicata da Pubmed, c'è una maggiore prevalenza di discromie sui denti dei fumatori rispetto ai non fumatori.


Inoltre, secondo la Tufts School of Dental Medicine, un ambiente acido in bocca può rendere lo smalto più incline alle discromie.


Età, lesioni e antibiotici

Con l'avanzare dell'età, i denti possono diventare più fragili e d andare incontro macchie o ingiallimento.


Quando le lesioni cariose sono importanti, il dente deve essere devitalizzato.


L'assunzione di particolari antibiotici (tetracicline) durante la vita fetale (attraverso la madre), nel periodo neonatale e nella prima infanzia, può causare discromie dentali piuttosto sgradevoli, portando alla formazione di macchie



Macchie per colore

Giallo. Le persone che fumano o usano tabacco da masticare possono sviluppare macchie gialle sui denti. Le discromie gialle possono anche essere causate da:

  • bevande come tè, caffè o vino rosso

  • una dieta ricca di zuccheri semplici

  • alcuni farmaci

  • scarsa igiene orale

  • bocca secca cronica


Marrone. Macchie marroni possono avere molte cause. Alcune delle cause più comuni possono essere:

  • uso del tabacco

  • bevande come tè, caffè, cola e vino rosso

  • frutti come mirtilli, more e melograni

  • carie dentaria non trattata

  • accumulo di tartaro

  • liquirizia


Bianca. Una cavità può causare una macchia bianca sul dente che diventa più scura man mano che diventa più avanzata. Troppo fluoro può anche produrre macchie bianche sui denti.


Nero. Una macchia nera può essere causata da:

  • una cavità dentale avanzata

  • otturazioni e corone che contengono solfuro d'argento

  • integratori di ferro liquido


Viola. I suoi pazienti che consumano regolarmente vino tendono ad avere più un sottotono viola sui denti.


Scopri cosa dicono di noi:
  • Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle

Centro Andriolo

Via Pasubio 7

36051 Creazzo (Vicenza)

_________________

Vuoi maggiori informazioni?

Ti risponderemo nel minor tempo possibile.

I campi con obbligo di compilazione sono contrassegnati con *.

Privacy

Dichiaro di avere compiuto sedici anni, e se minore di sedici, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali così come indicato nella Privacy Policy.

Comunicazioni

Dichiaro di aver compiuto sedici anni e, se minore, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali (Privacy Policy) per l’inoltro della newsletter, le comunicazioni via telefono (sms, WhatsApp, telefonata vocale)

Copyright© 2018 | Studio Andriolo s.r.l. | Direttore sanitario Dr. Andriolo Paolo | P.I. 03580450249 |  Cookies Policy | Privacy Policy

Chiamaci subito:

LUN-MAR-MER-GIO 9-18

VEN 8-17 SAB 8-13