L'alitosi: le cause e la prevenzione

Aggiornato il: mar 26

Cos'è l'alitosi?

L'alitosi è un problema di salute orale in cui il sintomo principale è il cattivo odore dell’alito. Per poter trattare questa condizione e prevenirla nel futuro bisogna prima trovare la causa.

Alitosi: cause e prevenzione

Cosa causa l'alitosi?

Ci sono molte cause dell’alitosi, così come molte sono le fonti di batteri nella bocca.


L'alitosi può essere causata da diverse fattori:

  • Alimenti. La scomposizione delle particelle di cibo all’interno della bocca può aumentare i batteri e causare un cattivo odore. Anche mangiare determinati cibi, come cipolle, aglio e spezie, può causare l'alitosi. Dopo aver digerito questi alimenti, entrano nel flusso sanguigno, vengono trasportati ai polmoni e influenzano l’esalazione.


  • Dieta. Una dieta ricca di proteine e povera di carboidrati come la dieta chetogenica è nota per causare l'alitosi.


  • Scarsa igiene orale. Senza una corretta igiene orale, utilizzando lo spazzolino e il filo interdentale, il cibo rimane intrappolato nei denti diventando un terreno fertile per i batteri che può dare origine all’odore sgradevole in bocca. Quindi, è molto importante lavare i denti correttamente e regolarmente.


  • Pulizia impropria delle protesi. Pulire la protesi è importante tanto quanto pulire i denti naturali. Le protesi tendono a trattenere batteri e materiale organico.


  • Batteri che causano cattivi odori sulla lingua. Alcuni batteri sulla parte posteriore della lingua possono interagire con gli amminoacidi degli alimenti e produrre composti solforati maleodoranti.


  • Malattie parodontali. Uno dei sintomi principali di questa malattia gengivale è l'alito pesante. Questa condizione richiede cure immediate da parte di un professionista della salute orale.


  • Bocca secca (xerostomia). Questa condizione è spesso una parte fondamentale dell'alitosi. Quando c'è una forte diminuzione nella produzione di saliva, la bocca non può pulirsi da sola e rimuovere detriti e particelle lasciati dal cibo. La secchezza delle fauci può essere causata da diversi fattori:

-utilizzo di alcuni medicinali, -un disturbo delle ghiandole salivari, -respirando sempre attraverso la bocca anziché dal naso.

  • Tabagismo. I prodotti del tabacco, come sigarette e sigari, macchiano i denti e mettono il corpo a rischio di una serie di malattie oltre a causare l'alitosi. Alcuni dei rischi che la bocca può incorrere sono i seguenti:

-Malattie parodontali

-Perdita di capacità gustativa

-Gengive irritate

-Cancro orale


  • Problemi di salute. L'alitosi può essere un sintomo di una delle seguenti condizione di salute:

-Infezione respiratoria

-Infezione del naso, della trachea o dei polmoni

-Bronchite cronica

-Sinusite cronica

-Diabete

-Disturbo gastrointestinale

-Disturbo del fegato o dei reni


In questi casi bisognerà rivolgersi al proprio medico curante.


Come viene diagnosticata l'alitosi?

Durante la visita di controllo, il dentista controllerà l’intera bocca per vedere se è possibile trovare una causa, come un'infezione. Se il dentista non riesce a trovare la causa, il paziente verrà indirizzato al proprio medico di base.


Come posso prevenire l'alitosi?

L'alitosi può essere prevenuto o ridotto seguendo degli abitudini corrette:

  • Spazzolare i denti e passare il filo interdentale almeno due volte al giorno.

  • Spazzolare il dorso della lingua delicatamente. La maggior parte dei batteri dell'alitosi vive sulla lingua influenzando il respiro che si emana.

  • Seguire una corretta alimentazione.

  • Le persone che portano una protesi mobile dovrebbero toglierla di notte e pulirla completamente prima di essere rimessa in bocca.

  • Evitare di fumare.

  • Bere molta acqua per mantenere una bocca idratata, inoltre aiuta a combattere anche molti batteri presenti nella bocca.

  • Consultare il proprio dentista per avere una diagnosi più accurata.