top of page

Estrazione dei denti per cure ortodontiche

Aggiornamento: 19 lug 2022


Quando e perché è necessaria un'estrazione del dente prima delle cure ortodontiche?

Non tutti i casi ortodontici richiedono estrazioni dei denti. In effetti, solo una piccola percentuale di casi richiede estrazioni e quei casi hanno solitamente denti molto affollati (come detto sopra, molte persone non avranno i denti del giudizio, ma per motivi estranei alle cure ortodontiche).


L'estrazione del dente è necessaria per ottenere i giusti risultati nei casi in cui mantenere tutti i denti non consentirà denti dritti e un morso sano. Solo un forte affollamento dentale richiede l'estrazione.


Estrazione dei denti per cure ortodontiche
Paziente in cura

Alcuni motivi comuni per l'affollamento dentale:

  • Troppi elementi dentali

  • Mascella troppo piccola per sostenere correttamente tutti i denti

  • I denti sono troppo grandi o un dente specifico è troppo grande o ha una forma anomala


Altri motivi per l'estrazione dei denti

In alcuni casi, potrebbe essere necessario estrarre un dente prima del trattamento ortodontico perché è cariato o danneggiato da un precedente affollamento, a causa della crescita batterica e dell'accumulo di placca. Se la carie è troppo avanzata, può essere più efficace rimuovere semplicemente i denti e allineare correttamente i denti senza di essa, riempiendo lo spazio vuoto con denti sani, guidati in posizione da apparecchi ortodontici o Invisalign®.


Le estrazioni sono particolarmente necessarie nei casi in cui i risultati saranno instabili senza rimuovere i denti, con conseguente spostamento e disallineamento in seguito, che richiedono più cure ortodontiche per essere corretti. In tal caso, ha più senso estrarre i denti in primo luogo per ottenere risultati sani e sicuri progettati per durare.


Un problema di morso molto grave, come morso aperto, morso inverso o morso profondo, può essere risolto con l'aiuto dell'estrazione del dente, soprattutto se il paziente decide di non sottoporsi a un intervento chirurgico per correggere la condizione.


I fattori che richiedono l'estrazione del dente

Prima che l’ortodontista proceda con un'estrazione, esaminerà a fondo i tuoi denti, comprese radiografie complete, per determinare la posizione di ciascun dente e cosa sarà necessario fare per ottenere un morso e un sorriso sani, inclusa la possibilità di estrazioni.


Alcuni dei seguenti fattori possono indicare la necessità di un'estrazione, ma dipende dalle specifiche del tuo caso: anche se alcuni di questi si applicano ai tuoi denti, non significa necessariamente che dovranno essere rimossi.

  • Dente troppo grande per adattarsi alla posizione

  • Dente che cresce nella direzione sbagliata

  • Dente dolorante

  • Dente che presenta discromie o carie

  • Dente molto sensibile al tatto

  • Dente appare scheggiato, incrinato o danneggiato

  • Dente allentato (dente adulto) a causa di carie o malattia parodontale

  • Problemi con il morso o la masticazione

Questo elenco serve solo per aiutarti a capire alcuni dei possibili motivi per un'estrazione: ciò non significa che i tuoi denti dovranno essere estratti!


Come vengono estratti i denti

Se il tuo caso ortodontico richiede l'estrazione dentale, l’ortodontista ti indirizzerà ai nostri dentisti per l'estrazione. Gli ortodontisti si dedicano solamente allo spostamento dei denti, mentre i dentisti generici e i chirurghi orali offrono una più ampia varietà di procedure, quindi hanno tutte le attrezzature mediche necessarie per estrarre i denti.


I denti vengono solitamente estratti prima del trattamento ortodontico. Una volta che le estrazioni sono guarite correttamente, i denti possono essere guidati nel sito lasciato libero dal dente estratto.


Non sentirai dolore durante l'estrazione: il tuo dentista o chirurgo orale utilizzerà l'anestesia locale o la sedazione cosciente per rimuovere i denti senza dolore. Dopo le estrazioni, possono essere necessarie delle piccole suture per chiudere il foro. Queste verranno rimosse dopo circa una settimana quando verrai per un controllo.


Dopo l’intervento potresti avvertire un po' di dolore o disagio quando l'anestesia svanisce: il medico ti indicherà quale sarà la migliore terapia antibiotica e antidolorifica da poter prendere. Durante la guarigione, evita i cibi duri o appiccicosi per alcuni giorni e risciacqua la bocca con acqua salata o con un collutorio antisettico prescritto dal tuo dentista per tenerli puliti.


Una volta avvenuta la guarigione dopo l’estrazione, si può iniziare o proseguire il trattamento ortodontico: in breve tempo, il vuoto creato dall'estrazione verrà riempito dai denti sani e ben allineati, sotto la supervisione del proprio medico.


Scopri di più --->

Commentaires


bottom of page