Odontoiatria dello sport

Aggiornamento: 24 ott 2020

Continua la nostra avventura nel mese dello sport, oggi parlando di odontoiatria dello sport.

Di che cosa si tratta esattamente?

E’ una branca della medicina sportiva che si occupa di prevenzione e di trattamento delle lesioni orali associate alle varie attività.

Tutti gli sport infatti presentano più o meno rischi di traumi o lesioni, che spesso provocano conseguenze anche nel cavo orale. Fratture, contusioni, mobilità e perdita dei denti, sono solo alcune tra le lesioni più comuni che si riscontrano a seguito di attività sportive.


Chi è l'odontoiatra sportivo?

Da qui nasce la figura dell'odontoiatra sportivo, un medico che, a livelli agonistici, spesso accompagna l'atleta o la squadra lungo tutto il percorso, interviene in caso di urgenze o traumi, ed esegue controlli periodici sulla salute di bocca e denti.



Ma perché è importante controllare i denti ad un atleta specializzato, ad esempio, nel salto in lungo?

Perché come vi abbiamo più volte ricordato la relazione tra salute orale e salute generale è stretta e fondamentale, e viene ricordata anche dalla FDI (federazione italiana dentisti).

Una bocca sana è sintomo di un corpo sano, e viceversa.

La Federazione quindi collabora in maniera diretta con le organizzazioni sportive, promuovendo l'importanza di una corretta salute orale, promuovendo una dieta sana e bilanciata, e ricordando inoltre che spesso la mancanza di educazione degli sportivi ad una corretta salute orale può portare a problemi dentali come carie o lesioni cervicali che possono essere dovute a un allenamento eccessivo e/o a una dieta scorretta.