Articolazione temporo-mandibolare (ATM)

Aggiornato il: 15 dic 2020

Cosa sono le Articolazioni temporo-mandibolari (ATM)


Le ATM sono le articolazioni che ancorano la mandibola inferiore al cranio: muovendosi come cerniere, si aprono, si chiudono e scivolano avanti, indietro e lateralmente. I problemi alle ATM possono compromettere la capacità di una persona di parlare, mangiare, masticare, deglutire, fare espressioni facciali e persino respirare.


Articolazioni temporo mandibolari

Le cause e i sintomi della patologia


Le principali cause delle problematiche legate alle ATM sono:

  • Traumi alla mandibola (sia accidentali che nello sport)

  • Traumi al rachide cervicale (es. colpo di frusta)

  • Traumi alla testa (incidenti stradali soprattutto)

  • Artrosi dell’articolazione temporo-mandibolare

  • Malocclusione

  • Otturazioni non eseguite in maniera ottimale

  • Protesi dentali non perfette

  • Lussazione della mandibola

  • Digrignamento notturno dei denti (Bruxismo)

  • Disturbi di ansia, o comunque patologie di origine psichiatrica


I sintomi:

  • Dolore al volto

  • Dolore all'articolazione mandibolare e nelle regioni circostanti, compreso l'orecchio

  • Mal di schiena

  • Impossibilità di aprire senza problemi la bocca

  • Suoni simili a un clic, uno schiocco o uno sfregamento

  • Blocco della mandibola nel cercare di aprire la bocca

  • Mal di testa

  • Morso che provoca fastidio o una sensazione strana

  • Gonfiore nella parte laterale del viso, del collo o della spalla

Altri sintomi comprendono un ronzio nelle orecchie, una minore capacità uditiva, vertigini e problemi visivi.


La gnatologia, la branca dell’odontoiatria che studia propriamente la fisiopatologia mandibolare e le funzioni del cavo orale ad essa connesse, ha il compito di prevenire e/o curare le disfunzioni che potrebbero generarsi da questi sintomi.


La visita gnatologica

La visita gnatologica comprende una valutazione di diversi aspetti clinici del paziente e una raccolta dei dati sulla sua storia clinica:

  • Estetici.

  • Radiografici.

  • Masticatori.

  • Posturali.

che servirà a ricostruire in ordine cronologico tutte le eventuali problematiche sorte nel tempo, documentazioni e terapie precedenti.


Lo scopo della visita gnatologia è di capire se i fastidi sentiti sono correlati alla malocclusione, con una valutazione dello stato masticatorio. Si raccolgono dati riguardanti lo stato dell’occlusione, lo stato delle articolazioni temporo-mandibolari e tutti i movimenti mandibolari, dei contatti occlusali, delle funzionalità articolari e dei muscoli masticatori.

Durante la visita il professionista potrebbe richiedere o effettuare degli esami come la risonanza magnetica delle articolazioni temporo-mandibolari, ortopanoramica e kinesiografia mandibolare.


Trattamento

Terminata la visita si procederà con il trattamento studiato:

  • Bite di vari tipi.

  • Rialzi occlusali.

  • Ortodonzia.

  • Trattamenti multidisciplinari.


Scopri cosa dicono di noi:
  • Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle

Centro Andriolo

Via Pasubio 7

36051 Creazzo (Vicenza)

_________________

Vuoi maggiori informazioni?

Ti risponderemo nel minor tempo possibile.

I campi con obbligo di compilazione sono contrassegnati con *.

Privacy

Dichiaro di avere compiuto sedici anni, e se minore di sedici, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali così come indicato nella Privacy Policy.

Comunicazioni

Dichiaro di aver compiuto sedici anni e, se minore, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali (Privacy Policy). Per l’inoltro della newsletter, le comunicazioni via telefono (sms, WhatsApp, telefonata vocale)

Copyright© 2018 | Studio Andriolo s.r.l. | Direttore sanitario Dr. Andriolo Paolo | P.I. 03580450249 |  Cookies Policy | Privacy Policy

Chiamaci subito:

LUN-MAR-MER-GIO 9-18

VEN 8-17 SAB 8-13