Carie dentali: sintomi e cause

Aggiornamento: 11 ott 2021


La carie è la patologia in assoluto più diffusa al mondo, per questo occorre prendersi cura dei propri denti sin da piccoli. Visite dentistiche regolari, buone abitudini di igiene orale ed una corretta alimentazione sono gli strumenti indispensabili per la prevenzione di questa malattia.

Carie dentali


I sintomi delle carie dei denti

i sintomi delle carie variano a seconda della loro estensione e posizione.

La carie nella maggior parte dei casi non provoca sintomi, quindi può essere diagnosticata solo dal dentista durante una visita di controllo.

I sintomi cominciano a comparire solo nello stadio avanzato della malattia, ovvero quando la carie arriva ad estendersi fino alla polpa o a provocare la distruzione strutturale di una porzione del dente interessato.


I sintomi che possono comparire sono:

  • dolore pulsante, acuto

  • dolore alla masticazione

  • dolore provocato dall’assunzione di cibi dolci, molto caldi o molto freddi


Il paziente può, a volte, notare autonomamente i segni della carie sui suoi denti, soprattutto quando questa interessa gli elementi dentari anteriori, più accessibili alla visione diretta da parte del paziente stesso. Questi possono essere:

  • cavità (buchi) di varie dimensioni

  • macchie bianche, marroni o nere


Cause di carie dei denti

La carie è una malattia di origine multifattoriale, devono cioè coesistere diversi fattori che contribuiscono alle sue comparsa e sviluppo:

  • presenza di batteri cariogeni nella placca batterica capaci di produrre acidi con conseguente alterazione della struttura del dente;

  • disponibilità di zuccheri nella dieta: favoriscono la crescita e l’adesione batterica e sono il substrato metabolico per la produzione di acidi;

  • una serie di fattori legati all’ospite:

  • qualità del dente (es: contenuto sali di fluoro)

  • forma del dente (es: profondità dei solchi)

  • forma dell’arcata (es: allineamento, affollamento)

  • caratteristiche della saliva (es: flusso salivare, capacità tampone, fattori antibatterici)

  • grado di igiene orale

  • tipo di dieta: frequenza di assunzione degli alimenti, quantità di zuccheri e di fluoro nella dieta.


Mantenimento della salute orale

Per favorire il mantenimento della salute orale, il #CentroAndriolo consiglia di programmare delle visite di controllo periodiche così da evitare problematiche future.


Leggi la cura delle carie all'interno del nostro sito -->

https://www.centroandriolo.it/carie-dentale-otturazioni-creazzo

#carie #centroandriolo